venerdì 23 maggio 2008

NEGOZIO COMPRA RIFIUTI



Qualcosa di buono per la salvaguardia dell’ambiente cominciamo a fare anche noi italiani. Finalmente!

Non c'è solo chi parla di discariche e cancrovalorizzatori , ma anche, udite udite… chi si preoccupa di aprire un negozio che acquista rifiuti dai cittadini, così come avviene già da anni in Svizzera, Germania e Stati Uniti. La splendida idea è venuta ad un imprenditore di Moncalieri, vicino a Torino. Il suo nome è: Paolo Araldi. Grazie al suo piccolo negozio, i cittadini di Moncalieri e dintorni potranno vendere la spazzatura prodotta, anzicchè buttarla nei cassonetti classici. Tutto ciò a vantaggio dell’ambiente, della nostra salute e anche delle nostre tasche.

Si avete capito bene: delle nostre tasche! Infatti i rifiuti vengono acquistati dall’imprenditori ai seguenti prezzi:

  1. 4 centesimi al Kg per la carta
  2. 40 centesimi al Kg per l’alluminio
  3. 17 centesimi per il ferro

Tali rifiuti così recuperati finiranno poi nella filiera per il riciclaggio.

Diciamo, quindi, che come inizio non c’è male. Speriamo che sia solo l’inizio di un ciclo virtuoso che ponga fine ai disastri ambientali che stanno avvenendo e che avverranno ancora se si continua su questa strada maledetta: cioè la strada del dare priorità alle discariche e agli inceneritori anzicchè alla riduzione degli imballaggi alla fonte, al riuso, al riciclo e alla raccolta differenziata porta a porta o tramite progetti come quello appena descritto.

2 commenti:

Fabio Ferretti ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Fabio Ferretti ha detto...

Sapete dirmi come si chiama il negozio?Grazie